Il tè verde matcha è una tipologia di tè verde pregiatissima che, alle sue spalle, ha una tradizione antichissima ed è un componente fondamentale della cultura giapponese e della cerimonia del tè (茶の湯– Cha no yu). 

Inoltre, nell’ultimo periodo, il matcha sta riscontrando sempre più popolarità anche tra i consumatori al di fuori del paese del Sol Levante. 

Verde vivace e profumo intenso. Queste sono le due caratteristiche di questa tipologia di tè.

La coltivazione del tè matcha è molto delicata e richiede un metodo di coltivazione e lavorazione attento. Infatti, la coltivazione deve essere favorita da un clima e da delle condizioni di terreno ideali, senza tralasciare il fatto che le piantagioni devono essere riparate dal sole. Uji (prefettura di Kyoto) è la località da dove proviene il tè matcha più pregiato. 

I coltivatori raccolgono a mano le foglie tencha e, successivamente, la polvere del prodotto finale si ottiene attraverso la macinazione a pietra. Quindi, la polvere ricavata da questo processo può essere mescolata all’acqua calda, nel latte oppure può essere utilizzata in cucina. Di fatto, il matcha viene utilizzato anche per la preparazione del famoso matcha cappuccino, matcha latte e, in Giappone, lo possiamo trovare in moltissimi prodotti, dal gelato ai frullati, dai mochi (dolce realizzato con riso glutinoso) al kitkat. 

Ci sono due metodi di preparazione: 

  1. Usucha:è la preparazione più utilizzata ed è quella che viene impiegata quando ordiniamo un tè matcha al bar. 

  2. Koicha: è la preparazione che viene utilizzata durante la cerimonia del tè, dove viene mescolato utilizzando il Chasen (茶筅), ovvero il frollino di bambù che viene impiegato per mescolare la bevanda. 

Nonostante la lunga tradizione alle spalle, il tè matcha non deve essere sottovalutato in quanto presenta tantissimi benefici, così tanti che può essere considerato un “superfood”:

  • Antiossidante: il matcha è un potente antiossidante e una sola tazza ne contiene molti di più rispetto altri alimenti (ad esempio melograni e mirtilli). 
  • Energia: questa tipologia di tè conferisce moltissima energia, grazie alle proprietà naturali presenti nel tè stesso. 
  • Concentrazione e memoria:grazie alla presenza della L-teanina, il matcha riduce i livelli di stress e favorisce maggiore concentrazione e memoria. 
  • Digestione: il matcha presenta anche delle proprietà digestive, in quanto aiuta a proteggere le mucose dell’apparato digerente. 
  • Energia: questa tipologia di tè conferisce moltissima energia, grazie alle proprietà naturali presenti nel tè stesso. 
  • Concentrazione e memoria:grazie alla presenza della L-teanina, il matcha riduce i livelli di stress e favorisce maggiore concentrazione e memoria. 
  • Digestione:il matcha presenta anche delle proprietà digestive, in quanto aiuta a proteggere le mucose dell’apparato digerente. 

Il matcha presenta ancora molte altre proprietà oltre quelle sopracitate, e non bisogna dimenticare il suo gusto delizioso e avvolgente.

Provare per credere!

Firmato

Comitato tecnico

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *