..PER UN MONDO MIGLIORE

ESSERE PIÚINFORMA.. GUIDA E ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE DI BANDI DI GARA SOSTENIBILI A SUPPORTO DI AZIENDE E AMMINISTRAZIONI, IMPEGNATE NELL’ATTUARE UNA ECONOMIA CIRCOLARE NEL SETTORE ALIMENTARE

ESSERE PIÚINFORMA..

PERCHÈ SOCIALE: 

Abbiamo scelto di occuparci di cibo in quanto coinvolge tutti noi e ci accompagna durante tutta la giornata; le aziende produttrici conoscono bene queste abitudini di consumo dei fruitori e hanno studiato apposite formulazioni e packaging a seconda della nostra percezione del buono e della qualità. 

ESSERE PIÚINFORMA..

Ma è veramente così? 

Associazione PIÚINFORMA dopo una semplicissima ricerca di mercato svolta direttamente sui consumatori, può tranquillamente affermare che NON è così.

Perciò abbiamo rilevato che la distribuzione automatica e ristorazione collettiva il consumatore “subisce” e non sceglie; molti alimenti e/o prodotti analizzati dal comitato scientifico che gestisce i disciplinari 10+SANO e 10+EQUO sono decisamente da evitare, sempre se siamo interessati alla salute delle persone dell’ambiente. Ecco perché l’abbiamo denominata “CAMPAGNA SOCIALE”.

Moltissime sono le persone, aziende ed enti che cercano da anni un dialogo con gli attuali operatori economici per migliorare le offerte ma di fatto non cambia quasi nulla.

essere piùinforma

Perciò, aderire alla nostra campagna rende tutta la cittadinanza partecipe al CAMBIAMENTO: e ora che, soprattutto il settore pubblico, si prenda le sue responsabilità perché ORA questo è possibile ma serve la coscienza di chi dirige scuole ed ospedali e nello specifico i dirigenti.

Sono loro i primi responsabili se nelle macchinette c’è junk food e nelle mense tutti mangiano malissimo, si producono un sacco di rifiuti non gestiti e si spreca molto cibo. Ma la salute delle persone e dell’ambiente, vale qualcosa? 

servizi ristorativi sostenibili

Tutti i servizi di ristorazione e distribuzione automatica sono soggetti per legge ad aggiudicazione per bando di gara e successiva redazione di un contratto di somministrazione del servizi  e pochi sanno che è loro diritto richiederne copia. Scoprirete il vaso di pandora!!

Associazione PIÚINFORMA è a vostra disposizione per tutti coloro che vorranno attuare il cambiamento!

Come? 

1) guida e istruzioniper la redazione di bandi di gara sostenibili a supporto di aziende e amministrazioni, impegnate nell’attuare una economia circolare nel settore alimentare

2) contratto di somministrazionedel servizio fra ente/aziende e società di gestione.

Il risultato è quello visibile sul canale PIUINFORMATV.COM, fatti non parole. 

I RISULTATI saranno:

  -Rilevante riduzione dell’uso di plastica

-Eliminare completamente bicchieri e palettine in plastica     

  -Eliminazione totale di accessori e posate in plastica 

  -Aumento dell’utilizzo dell’acqua di rete in alternativa alle bottiglie in PET

  -Aumentare la disponibilità di prodotti “salutari”.

  -Differenziare e ridurre sempre più i rifiuti post consumo e monitorarne la gestione 

  -Relazionare l’andamento dei servizi per eventuali interventi di miglioramento. 

  -Supportare soprattutto le scuole nella realizzazione di laboratori ed attività pratiche di economia circolare

  -Utilizzare il CALCOLATORE DI CO2 dedicato agli enti scolastici

ORA TOCCA A VOI, VOI SIETE IL CAMBIAMENTO 

“Ogni sistema fatto da più elementi riesce ad esprimersi al meglio quando questi funzionano correttamente e sono interconnessi tra loro.

In questo caso, la distribuzione automatica dei prodotti alimentari, rappresenta la pratica di un sistema educativo volto a creare nelle persone, la capacità di operare scelte tali da sviluppare e consolidare delle sane abitudini”.

contatti piuinforma

unesco.org

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *