È con grande orgoglio e piacere che informo i lettori di “Vending Magazine” che l’associazione PIÚINFORMA negli ultimi due anni ha acquisito importanti riconoscimenti a livello internazionale: accreditamenti istituzionali che valorizzano, sempre di più, il nostro progetto di Sostenibilità per la Distribuzione Automatica.

Attualmente PIÚINFORMA ha 44 strutture attive presso una dozzina aziende/enti in Italia e molte sono le trattive in corso attraverso i nostri partner. Portando valore a tutta la filiera – dai produttori, ai gestori, ai consumatori – PIÚINFORMA rappresenta uno stile di vita e una forma di business “sostenibile” e redditizio per gli operatori del Vending.

Meno spreco alimentare: vviene lungo tutta la catena agroalimentare, dalla produzione e lavorazione alla distribuzione, vendita al dettaglio e ristorazione. La quantità maggiore di spreco alimentare, circa il 53% in Europa, è però quello domestico. Se lo spreco alimentare fosse un Paese, esso sarebbe il terzo più grande produttore di CO2, dopo USA e Cina

Partecipare è semplice e non costa nulla e porta benefici per tutti.

Il nostro motto “dalle parole ai fatti” si sta dimostrando vincente, perché Sostenibilità non è uno slogan da sbandierare in giro per “farsi belli” ma è un valore che deve sempre tramutarsi in progetti concreti e verificabili.